ORDINE DEGLI AVVOCATI COMO

Notifiche in proprio

1) NOTIFICHE IN PROPRIO A MEZZO POSTA O DIRETTE

La Legge 53-1994 ha abilitato gli Avvocati ad effettuare in proprio le notifiche a mezzo posta degli atti inerenti le procedure per le quali siano muniti di delega.

Per potere procedere alla notifica a mezzo posta in proprio occorre che il legale sia stato, preventivamente e in via generale, autorizzatodal Consiglio dell'Ordine di appartenenza.

Modulo istanza di autorizzazione alle notifiche in proprio

Una volta autorizzato, l'Avvocato dovrà munirsi di apposito registro, redatto in base ai modelli ministeriali, che dovrà essere previamente vidimato dall'Ordine.

Su questo registro dovranno essere inseriti i dati delle singole notificazioni effettuate dall'Avvocato, con attribuzione di un numero progressivo.

 Brevi istruzioni per la notifica in proprio 

 

 2) NOTIFICHE IN PROPRIO A MEZZO PEC

LE NOTIFICAZIONI IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI A MEZZO PEC ex Legge 53/1994 succ. modif. 

 redatto dalla UNIONE LOMBARDA DEI CONSIGLI DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI 

Vademecum_Notificazione_PEC_ULOF_22ott14

 

       ISTRUZIONI OPERATIVE PER LA NOTIFICA IN PROPRIO A MEZZO PEC ATTRAVERSO LA CONSOLLE AVVOCATO

 Notifiche in proprio- vademecum 1